Ultimo comune prima delle Cinque terre, per chi proviene da Genova, situato in una insenatura collinare, dove trovano terreno adatto vigneti, oliveti e pinete, che la separa dall’adiacente val di vara, Levanto è un borgo marinaro di oltre 5mila abitanti che conserva monumenti e vestigia di un nobile passato. La particolare conformazione fisica e la conseguente assenza di grandi vie di comunicazione che attraversino il paese ha di fatto protetto Levanto da cementificazione e speculazioni edilizie: a differenza di molti altri centri liguri, che devono fare i conti con grandi moli di traffico che li attraversano orizzontalmente, Levanto ha le grandi vie di comunicazione, l’Aurelia e l’autostrada A12, alle spalle, con una conseguente buona qualità della vita che risente solo dell’affollamento durante la stagione estiva.
Levanto può vantare una grande spiaggia sabbiosa, una rarità da queste parti, che ne fa un centro turistico particolarmente adatto ad un turismo alla ricerca di un mare comodo ed accessibile.

Levanto offre anche attrattive a chi è alla ricerca di occasioni di turismo culturale: a monte della passeggiata a mare nella zona di levante della cittadina, una ripida scalinata conduce ai resti del castello, da dove, ridiscendendo per crose che fiancheggiano le mura (risalenti al 1265 e più volte rimaneggiate), si può arrivare alla chiesa di Sant’Andrea, un bell’edificio con facciata in stile gotico a bande bianche e nere. Da qui, seguendo via Toso, si passa dapprima la vecchia Darsena, cuore commerciale del borgo, per poi giungere a piazza del Popolo e alla caratteristica loggia medievale, un caratteristico porticato risalente al XIII secolo, rimaneggiato durante il ‘500. Dalla Loggia è possibile risalire da via S. Giacomo, sulla collina detta della Costa, il nucleo più antico del paese.

Sulle colline retrostanti Levanto, sui fianchi del monte Bardellone, sorge l’agriturismo degli Olivi, un’oasi di pace e natura a due passi dal mare: da quassù la vista spazia su tutto il golfo e l’agriturismo offre la possibilità di pranzi e cene a base di prodotti locali e verdure dell’orto, nonché pernottamenti presso le diverse camere della struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *