Gli acciai speciali sono materiali ottenuti dall’aggiunta di elementi chimici all’acciaio stesso, ciascun elemento aggiunto conferisce al nuovo materiale delle caratteristiche specifiche che migliorano e potenziano l’acciaio. Le caratteristiche variano in funzione della presenza, in percentuale sul totale, dell’elemento chimico aggiunto. Tali acciai vengono impiegati per vari usi ed in vari ambiti: per costruzioni, per la produzione di utensili, per applicazioni particolari. Ecco, in sintesi, gli elementi che vanno a costituire gli acciai speciali e le caratteristiche che il nuovo materiale assume:

Il Manganese (simbolo Mn) conferisce all’acciaio una maggiore resistenza alla trazione, ne aumenta l’elasticità, la durezza e la resistenza  all’usura. Per questo viene utilizzato per produrre, ad esempio, pale per mulini, mascelle di frantoi, ecc.
Il nichel (simbolo Ni) garantisce un incremento della resistenza a trazione e migliora quindi il rapporto tra il limite elastico e la rottura. In presenza di Nichel in quantità maggiore del 25%, l’acciaio presenterà una maggiore resistenza alla corrosione anche per acque salate. Con il Nichel al 35% il materiale avrà un coefficiente di dilatazione termica trascurabile.

Con il Silicio (simbolo Si) si ottiene una maggiore durezza e sale il limite elastico, che è indice di fragilità di un materiale. Tende a diminuire, invece, saldabilità, mentre aumentano le proprietà elettriche e magnetiche. Per questo motivo è indicato ed usato per la realizzazione di molle, balestre, ecc.
Il Vanadio (simbolo V) accresce il limite di elasticità del materiale, il Cromo (simbolo Cr) va ad aumentare durezza e resistenza ad usura portando la Cr (indice di resistenza alla corrosione) sopra al 13%. Questo acciaio si usa per la realizzazione di perni e cuscinetti.
Tra gli altri elementi, l’acciaio speciale arricchito in Tungsteno (simbolo W) ha una maggiore durezza, mentre il Molibdeno (Mo simbolo) in percentuale maggiore del 7%, aumenta la resistenza allo scorrimento viscoso e aumenta l’elasticità fino ad una temperatura di 800°C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *